Call: 3933865235 | Email: info@dna7akashico.it

Divenire consapevoli di chi si e' e della Coscienza del Se'

Il pensiero positivo fa ammalare?


Domanda: di recente qualcuno mi ha raccontato che il pensiero positivo fa ammalare.

Io non ero d’accordo, ma lui insisteva di saperlo per esperienza personale.

Vorrei sapere com’e` possibile una cosa del genere.
Confucio

Se lo usate nel modo sbagliato, e` possibile che abbia effetti negativi.

Vi spiegheremo come avviene.
La vostra anima e` fatta per tendere alla verità e all’armonia supreme: da lì. hanno origine lo sviluppo e l’evoluzione.
Una parte di voi anela alla perfezione e verifica il contenuto di verità e l’utilità delle nuove conoscenze. In questo la dottrina dell’armonia riveste un ruolo importante.
I musicisti si esercitano nell’armonia, mentre suonando o componendo sviluppano una sensibilità che permette loro di capire quali suoni si accordano fra loro, dove sono le dissonanze e come eseguire il tutto in maniera particolarmente espressiva.I pittori osservano la loro opera e sviluppano una spiccata sensibilità per la composizione cromatica e la forma, e continuano a rifinirla finché non sono soddisfatti.

C’e` quindi dentro di voi un segnale che vi dice: ≪Così e` perfetto!≫.

I poeti giocano con le parole e armeggiano intorno a una frase finché questa non li fa sentire intimamente bene. A quel punto la loro sensibilità sente che e` stata raggiunta l’armonia. Inoltre, dentro di voi avete qualcosa di simile a una macchina della verità che decide se classificare come vera o falsa ogni nuova informazione.

Gli agenti di polizia giudiziaria che devono verificare un alibi sviluppano una particolare sensibilità che permette loro di capire se una persona sta dicendo la verità o se invece sta mentendo. Questa capacita` non e` esclusivamente prerogativa degli investigatori:

Ognuno di voi confronta le nuove informazioni con tutto quello che ha già sentito su quell’argomento e sviluppa la facoltà di capire cosa e` vero e cosa e` falso. Si tratta di una conoscenza interiore che vi rende fini di orecchio e vi fa percepire immediatamente se qualcosa non va. In voi c’e` quindi un’istanza che sceglie fra verità e falsità, fra armonia e disarmonia.

Per quanto riguarda il pensiero positivo: se volete inculcarvi qualcosa che va contro la vostra saggezza interiore, sorgono problemi.

Eccovi un esempio:

supponiamo che fra i vostri parenti ce ne sia uno intrigante che lancia frecciate di nascosto.

Nelle feste familiari costui mostra il proprio lato migliore, da` l’impressione di essere condiscendente e ha una parola gentile per tutti.

La vostra situazione e` la seguente: gia` da diversi anni soffrite per via di questo parente, ma per quieto vivere avete evitato di esprimere la vostra opinione.
Adesso sentite parlare del pensiero positivo e vi viene in mente che se rivestirete di frasi positive la problematica nel suo insieme e maschererete il tutto con l’amore, la situazione si risolvera`.

Ma questo e` un errore!

Così. facendo ignorate la verità, il vostro sapere interiore e gli effettivi sentimenti.

Con questo uso improprio del pensiero positivo si producono problemi. Non ha niente a che fare con il pensiero positivo, ma e` piuttosto un voler alterare la realtà e auto ingannarsi.

E questo non sarà mai l’obiettivo della vostra anima! In un caso del genere sarebbe utile mettere le cose in chiaro e far capire alla persona in questione che avete riconosciuto i suoi intrighi.

Have any Question or Comment?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *