Call: 3933865235 | Email: info@dna7akashico.it

Divenire consapevoli di chi si e' e della Coscienza del Se'

La Legge.


La Legge.

Cioè cio’ che ha pensato, voluto, generato il tutto.

2019/27/ Novembre

L.B.

Connessione con il mio Spirito Guida.

Prima parte:

§§§§§

Amore a te infinitamente grande e tanta pace nel tuo cuore e sui tuoi passi.

Vi e’ qualcosa che devi riconoscere e che diventa basilare per qualunque direzione tu voglia intraprendere.

Vi e’ una Legge, ed e’ quella l’Energia da cui tutto trae origine.

Il Cosmo e’ suo figlio, nel senso che nasce perché’ la Legge lo consente e lo vuole.

L’assolutezza e’ nella legge , non e’ nel cosmo

Esso ha un suo opposto antitetico che e’ il Caos.

Uno e’ l’unione , l’altro la disgregazione

Sono antitetici, non possono essere presenti allo stesso momento nello stesso luogo.

Non possono essere manifesti contemporaneamente

O e’ l’uno o e’ l’altro

E’ la tua scelta

Il tuo orientamento

La tua coscienza che può aderire all’uno o all’altro

Ma l’adesione comporta che l’altro non esita più per te

In questo senso occorre rigore e presenza

E sono queste qualità che distinguono l’individuo realmente impegnato in un percorso di crescita, da chi ancora non lo è, o da chi addirittura va in opposta direzione

Vi sono scelte che diventano inevitabili ma cio’ che fa la differenza e’ quanto la tua parte emotiva sia coinvolta e dominante in queste scelte.

In natura avvengono eventi distruttivi ma sono tali nel giudizio di chi osserva, non nell’intento che produce quell’evento.

La natura agisce secondo una spietatezza che non e’ nè crudele ne’ malintenzionata.

E’ semplice procedere realizzarsi di ciò che e’ necessario e che produce anche effetti distruttivi ma non e’ distruttiva nell’intento.

Cio’ che determina la distruttività’ nell’intento e’ la dominanza di una certa qualità di emozione.

Quando voi sostenete che la natura si ribella le attribuite qualcosa che e’ vostro e nel vostro vedere fate cadere quell’idea di spietatezza di cui ti ho parlato.

La spietatezza non e’ una ribellione non e’ una punizione non ha un intento rivolto ad altri

E’ il semplice seguire il corso delle cose

E’ normale che la terra essere vivente sia in movimento come in movimento è tutto ciò che vive

Come tu nel muoverti puoi pestare centinaia di esseri viventi ai quali non pensi e non ti accorgi esistere sotto di te, così’ la terra nel suo movimento può schiacciare numerosi umani senza realmente volerlo fare.

E’ il suo destino naturale muoversi come lo e’ per te

E tutto ciò che esiste e tutto ciò che avviene si colloca in perfetto equilibrio con tutto il resto

L’impegno per voi sia comprendere tale equilibrio.

Per meglio poterlo assecondare

Per meglio poter anche prevedere la direzione di quel movimento che ‘e’ inevitabile

Comprendi?


L’emozione è in tutti i sensi la chiave di volta

Senza, quando è censurata, repressa, la connessione tra il pensiero e l’azione viene meno o si muove in modo disordinato e inefficace dunque

Al tempo stesso però quando prevale e non assume un ruolo che non le e’ proprio, dirige in modo inappropriato qualunque intento, anche onorevole, anche lecito o illuminato.

Perciò il lavoro più grande che dovete fare riguarda proprio le emozioni, a riconoscerle in voi, renderle fluide e incanalarle nel modo più’ adatto a voi.

Tutti gli Articoli